Iscriviti alla Newsletter:
Home
La Resistenza dimenticata UNA PAGINA "RIMOSSA" DELLA NOSTRA STORIA: LA PRIGIONIA NEI LAGER NAZISTI DEI SOLDATI ITALIANI DOPO L'8 SETTEMBRE 1943
Martedì 12 Luglio 2011 07:34

Sandbostel

 

Un libro, pubblicato recentemente dalle Edizioni Lavoro della Cisl (Mauro Cereda, Storie dai lager), ha raccolto le testimonianze di alcuni di loro che sono tornati a casa. Così non è stato, per esempio, per il padre dell'attuale segretario della Cisl, Savino Pezzotta, morto di fame dopo nove mesi di prigionia. Ma quel libro è prezioso anche perché pubblica alcune delle poche fotografie che abbiamo della vita nei campi di concentramento. Le ha scattate un tenente di fanteria, Vittorio Vialli. Sono un documento prezioso, una fonte storica unica. I figli di Vittorio Vialli, Bruno e Simona, abitano a Bologna. Il padre è morto nel 1983. Queste foto, insieme a un altro documento inedito, sono serviti a ricostruire eventi e circostanze della resistenza degli Imi, gli Internati militari italiani.

http://www.logifranchi.it/Nel_Mondo/Cultura/2004_2010/5_resistenza_dimenticata/5_resistenza_dimentica.htm

Scritto da Mauro Cereda, Storie dai lager   
PDF
Stampa
E-mail