Iscriviti alla Newsletter:
Il Futuro è la Pace
Home Notizie La scuola va all' inferno
La scuola va all' inferno
Sabato 08 Gennaio 2011 07:55

Bugani_1

( ai lavoratori e lavoratrici della scuola pubblica )

Maledetta. Tu sia maledetta. Maledetta volta che ti ho incontrata. Scuola. Maledetta. Scuola bruciata. Scuola nera. Scuola all' inferno. Scuola precaria. Bruciati precari. Bruciate cattedre. Bruciati maestri. Bruciate supplenze. Centoquarantamila licenziati.

Tu sia maledetta. Tutto brucia. In questo inferno. Camice bruciate. Camice nere. Facce nere. Faccetta nera. Aspetta e spera. Bell' abissina. Vai all' inferno. Ministro puttana. Fiamme nere. Avanti ardita. Che qui tutto brucia. Riforma stragista. Muore suicida precario. Di nome Norman. Ventisette anni. Città di Palermo. Ragazzo senza futuro. Ringrazia Ikino. Ringrazia Biagi. Ringrazia Treu. Camice nere. Ragazzo suicida. Sei all' inferno. Aspetta e spera. Suicida a ventisette anni. Ministro assassina. Scuola di assassini. Uno dopo l' altro. Verranno giorni. Nel vostro inferno. Precari sciopero fame. Affamati. Un fuoco su precari. Un inferno nello sciopero. Porterò il tuo inferno. Nel mio. Brucerai con me. Ministro puttana. Mercenaria. Aspetta e spera. Un inferno. Fiamma nera. Aspetta e spera. Inferno di corteo. Brucia Roma. Parlamento inciucio. Ministro devota. Chi ti vota. Brucia. Arse carte. Arse cattedre. Arse graduatorie. Da te volute. Bruciate. Ti porto all' inferno. Parlamento brucia. Libri bruciano. Futuro brucia. Ricercatori precari Ateneo. Scioperano. Contro Ateneo massonico. Rettore camerata. Kollaborazionista. Rettore contro Ministro? Mai. Kane non mangia kane. Ricercatore schiavo. Norman schiavo suicidato. Ma quando schiavi in rivolta? Rivolta all' inferno. Corpi contro. Lingue di fuoco, su francobolli di piombo. Raffiche di braci, in vostri bracieri. E' l'inferno. Per voi. Noi, nati in Purgatorio. Dal Paradiso, le vostre puttane. Stiamo arrivando. Dall' inferno. Sale dal basso. Ascoltalo. Per l' ultima volta. Non avrai tempo. Non avrai scampo. L' orario è terminato. Rikreazione finita. Ora io creo. Nuovo inferno. Il tuo.

 

operaio giornalista

Scritto da Giancarlo Bugani   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna