Iscriviti alla Newsletter:
Home Notizie Diritto alla Salute sul Territorio: a 40 anni dalla Legge 194 - incontro a Firenze il 2 marzo 2019
Diritto alla Salute sul Territorio: a 40 anni dalla Legge 194 - incontro a Firenze il 2 marzo 2019
Venerdì 01 Marzo 2019 10:01

 

logomd-1.jpg

Diritto alla Salute sul Territorio: a 40 anni dalla Legge 194 - incontro a Firenze il 2 marzo 2019
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Diritto alla Salute sul Territorio: a 40 anni dalla Legge 194 - incontro a Firenze il 2 marzo 2019

Invitiamo al Convegno "Diritto alla salute sul territorio : a 40 anni dalla Legge 194",

2.03.2019, 10.00/17.00 “Il giardino dei ciliegi” via dell’Agnolo, 5 -

Firenze Interventi Gravidanza e aborto: cosa è cambiato nel servizio pubblico,

Caterina Ferrari Riflessione sociologica su diritti, salute e autodeterminazione:

Antonella Nappi Violenza psicologica in ambito familiare:

Artemisia Firenze Situazione Nazionale su consultori e ivg: …

 

Leggi tutto.

 

A Mestre l'8 marzo 2019, "IO, GABRIELLA. LA DONNA CHE VOLEVA VOLARE"

Gentilissima/o, Abbiamo il piacere di invitarLa allo spettacolo: Io, Gabriella. La donna che voleva volare con Laura Lattuada Gabriella Bertini, testi Elena Bono e Barbara Vecchi, adattamento drammaturgico Elena Bono, regia Marco Remondini, musicista Barbara Vecchi, aiuto regia Prodotto dalla Fondazione Musei Civici di Venezia,nell'ambito delle iniziative di Venezia Città delle Donne Venerdì 8 marzo 2019, ore 19 Teatr MomoA Mestre l'8 marzo 2019, "IO, GABRIELLA. LA DONNA CHE VOLEVA VOLARE"

Leggi tutto.

TUTTIUNITICONTROLAMIANTO - Concorso per la Giornata Nazionale Vittime Amianto

 

 

 

 

 

 

 

TUTTIUNITICONTROLAMIANTO - Concorso per la Giornata Nazionale Vittime Amianto

COMUNICATO STAMPA Con la musica rap #TUTTIUNITICONTROLAMIANTO:

un Concorso Nazionale per i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado per la

"Giornata Internazionale Vittime Amianto".

Per i vincitori del miglior testo in rima in premio un laboratorio e un pezzo

da incidere con lo storico gruppo rap romano "ASSALTI FRONTALI" “

Noi l'amianto NON LO VOGLIAMO!” è questo il …

TUTTIUNITICONTROLAMIANTO – Concorso per la Giornata Nazionale Vittime Amianto

Ascolta con webReader


COMUNICATO STAMPA

Con la musica rap #TUTTIUNITICONTROLAMIANTO: un Concorso Nazionale per i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado per la “Giornata Internazionale Vittime Amianto”. Per i vincitori del miglior testo in rima in premio un laboratorio e un pezzo da incidere con lo storico gruppo rap romano “ASSALTI FRONTALI”

“ Noi l’amianto NON LO VOGLIAMO!” è questo il tema del Primo Concorso Nazionale ispirato alla Campagna #TUTTIUNITICONTROLAMIANTO, promossa in occasione della Giornata Internazionale Vittime dell’Amianto, che si celebra in tutto il mondo il 28 aprile: protagonisti i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado e i giovani delle associazioni, delle parrocchie, e oratori, dei circoli di aggregazione giovanile a ogni livello.
Il concorso, i cui termini scadono il 23 marzo, prevede la elaborazione di testi in versi sulla tragedia delle sofferenze e delle morti che l’amianto provoca, sia nel mondo del lavoro che fra la popolazione civile. I testi dei componimenti dei ragazzi che gridano alla coscienza per un mondo senza amianto, saranno valutati da una giuria di tecnici ed artisti. Gli autori del miglior testo, classe o gruppo di studenti, avranno la straordinaria opportunità di partecipare al laboratorio con il famoso e storico gruppo rap romano “ASSALTI FRONTALI”, con l’incisione del pezzo e la sua distribuzione in tutta Italia!
” Il concorso- ha detto Maura Crudeli, presidente nazionale AIEA, Associazione Italiana Esposti Amianto- con il coinvolgimento dei giovani attraverso la musica rap, un genere molto amato dai ragazzi, vuole dare un segnale molto forte di lotta e di speranza per “liberare” il mondo dal micidiale amianto, che continua a mietere vittime ovunque, oltre tremila l’anno soltanto in Italia! Vogliamo scuotere la coscienza del nostro Paese e di chi ha responsabilità di gestione della salute e della prevenzione su una tragedia che ci riguarda tutti, ma attorno a cui c’è ancora troppa, colpevole indifferenza, o peggio connivenza. Auspichiamo che gli insegnanti favoriscano, attraverso opportune iniziative di informazione e preparazione, la partecipazione dei ragazzi, con una attenzione e sensibilità rispetto a un dramma “silenzioso”, su cui le Associazioni da anni combattono unite e con grande sacrificio nell’interesse dell’Italia tutta”.
La campagna #TUTTIUNITICONTROLAMIANTO, giunta alla terza edizione consecutiva e il Concorso sono promossi dalle Associazioni Sportello Amianto Nazionale, Aiea, Medicina Democratica e dal Coordinamento Nazionale Amianto. “Il 28 aprile- ha aggiunto Maura Crudeli,- è la giornata di del ricordo delle centinaia di migliaia di vittime che l’amianto miete ogni anno nel mondo, ma con le nostre iniziative, come il concorso nazionale per le scuole, vogliamo fare un passo avanti, facendo sì che il nostro Paese diventi un esempio di virtù e baluardo di speranza proprio grazie ai nostri giovani”

I testi in rima devono essere inviati entro il 23 marzo all’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , indicando i nomi degli autori, i dati di riferimento, l’Istituto e classe rappresentati, e i dati del referente scolastico con i contatti.
Di seguito i link ai due video realizzati dal gruppo rap “ASSALTI FRONTALI” di invito all’adesione alla campagna #TUTTIUNITICoNTROLAMIANTO e al concorso.

Scritto da Medicina Democratica   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna