Iscriviti alla Newsletter:
Home Notizie Ai Parlamentari LEU, eccovi una proposta di interrogazione parlamentare x Salvini
Ai Parlamentari LEU, eccovi una proposta di interrogazione parlamentare x Salvini
Domenica 03 Marzo 2019 08:22
183707799-603ff295-d43d-4d90-8eec-f60858a95578.jpg

Ai Parlamentari LEU,
eccovi una proposta di interrogazione parlamentare x Salvini
 
come ben saprete da tempo anche su youtube e su alcuni media ci sono vari reportage e anche su internet si trovano ricerche accademiche su economie sommerse, lavoro nero, caporalato, neo-schiavitù, fenomeno notoriamente connesso a evasione contributi e fiscale, corruzione di agenti delle agenzie di controllo e prevenzione oltre che di operatori delle forze delle polizie (nazionali e locali)
 
E' anche noto che la maggioranza delle economie sommerse si situa nella valle padana e poi nel centro Italia e dopo al sud anche perché sono ausiliarie delle attività apparentemente legali o semi-legali che sono in maggioranza al nord (Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia-Romagna e Toscana).
 
Allora l'oggetto dell'interrogazione al ministro dell'interno Salvini è:
cosa prevede il suo ministero per rendere più efficace la lotta alle economie sommerse (lavoro nero, caporalato, neo-schiavitù, fenomeno notoriamente connesso a evasione contributi e fiscale, corruzione di agenti delle agenzie di controllo e prevenzione oltre che di operatori delle forze delle polizie nazionali e locali) e quindi per assicurare tutela ai lavoratori italiani e stranieri vittime di tale fenomeno spesso connesso alla criminalità organizzata? Cosa prevede in particlare per i numerosi casi noti quali quello della Valle della Gomma (https://www.youtube.com/watch?v=BnoswosixWU&t=68s) in cui si vedono immigrati e italiani pagati al nero 2 euro per mille guarnizioni? E cosa prevede per la protezione della popolazione dello stessa Valle del Po colpita da malattie da contaminazioni tossiche dovute a pesticidi (http://farfallaavvelenata.it/), infertilità (https://ilsalvagente.it/2018/11/19/pfas-universita-di-padova-modificano-lattivita-ormonale-e-causano-infertilita/) o emissioni da varie attività nonché dalle terre dei fuochi ora noti in tale area?(https://www.avvenire.it/attualita/pagine/al-nord-la-nuova-terra-dei-fuochi-in-3-anni-oltre-100-roghi).
L'accanimento del ministro Salvini contro gli immigrati serve allora per nascondere questi illegalismi che vuole tollerare per accontentare i suoi elettori anche a sprezzo della vita stessa di altri suoi stessi elettori?
Qual è la concezione della sicurezza del Ministro Salvini, quella di proteggere la vita degli italiani e di ogni persona che si trova in Italia o quella della distrazione di massa? Ha mai provato a parlare con gli operatori delle agenzie di prevenzione e controllo e anche con operatori delle polizie che si confrontano con questi fenomeni con pochi mezzi, poco personale e spesso scoraggiati da direttive che vengono dall'alto? Il ministro sa cosa dice la Costituzione a proposito della sicurezza innanzitutto come tutela della vita della popolazione e di tutela dei lavoratori (italiani e stranieri) suscettibili di supersfruttamento e persino neo-schiavitù?
 
grazie per la vostra attenzione
cordiali saluti
Scritto da prof. dr. Salvatore Palidda   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna