Iscriviti alla Newsletter:
Home Notizie Presentazione della nuova edizione de "I Turcs tal Friùl": 25 maggio ore 18.00, a Casarsa della Delizia
Presentazione della nuova edizione de "I Turcs tal Friùl": 25 maggio ore 18.00, a Casarsa della Delizia
Sabato 18 Maggio 2019 17:46

 

ae401722-b6f0-40e1-a6ec-3a99956e7c55.jpg

con il sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
e Comune di Casarsa della Delizia

 

Presentazione della nuova edizione de "I Turcs tal Friùl": 25 maggio ore 18.00, a Casarsa della Delizia
 

Ora I Turcs tal Friùl tornano in una nuova bellissima edizione con Quodlibet, per volontà di Giorgio Agamben, uno dei più noti e influenti pensatori contemporanei, che inaugura con questo testo una collana dedicata alla poesia in dialetto intitolata Ardilut, riprendendo il simbolo ideato da Pasolini per la sua “Academiuta di lenga Furlana”.
Pasolini scrive quest’opera dal 14-15 al 22 maggio del 1944, giusto 75 anni fa, ispirandosi ad un fatto storico che coinvolse anche il paese di Casarsa: la tragica invasione del Friuli, nel 1499, da parte di sanguinarie orde turchesche. Pasolini trasse l’ispirazione da un’epigrafe (vedi immagine in testa) che si trova tuttora a Casarsa nella chiesa di Santa Croce, che riporta le parole dei camerari Matia de Montico e Zuane Coluso, i quali si impegnavano ad erigere una chiesa dedicata alla Beata Vergine quale voto per lo scampato pericolo. Grazie ad un “miracolo”, infatti, il paese di Casarsa fu risparmiato dai Turchi che, invece, devastarono e bruciarono i paesi limitrofi.

L'opera verrà presentata in anteprima il 25 maggio 2019 alle ore 18.00 a Casarsa, presso la Chiesa di Santa Croce (Glisiùt), in Via XI Febbraio. Interverranno Giorgio Agamben e il poeta friulano Ivan Crico; il moderatore dell'incontro sarà Mario Brandolin, giornalista e critico teatrale. Luca Altavilla, attore friulano cresciuto a San Giovanni di Casarsa, leggerà alcuni brani dei Turcs.

>> Leggi la news con tutti i dettagli sul sito del Centro Studi

 

8704738b-1da5-48e7-bf8a-bfb35730b43d.jpg

Dall'11 al 14 settembre 2019 la seconda edizione della Summer School del Centro Studi Pier Paolo Pasolini
 

Dall’11 al 14 settembre 2019, presso il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia, si terrà la seconda edizione della Scuola estiva Pier Paolo PasoliniLa poesia: temi, forme e lingua. La scuola rappresenta un’opportunità unica di studio e di confronto con studiosi internazionali per approfondire la conoscenza dell’opera di Pier Paolo Pasolini attraverso un corso di alta formazione. Le lezioni saranno in particolare dedicate allo studio della poesia pasoliniana e sono principalmente indirizzate agli studenti universitari, ai laureandi e ai dottorandi di qualsiasi nazionalità in grado di dimostrare la conoscenza della lingua italiana. C'è tempo fino al 30 giugno 2019 per avanzare la propria candidatura per la selezione dei 25 partecipanti.

>> Leggi e scarica il bando dal sito del Centro Studi

 
 
 
Scritto da Centro Studi Pier Paolo Pasolini   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna