Iscriviti alla Newsletter:
Home Notizie Pasolini giro' un film sulla morte di Pinelli
Pasolini giro' un film sulla morte di Pinelli
Giovedì 14 Novembre 2019 09:32
  •  
    Bay.jpg
     

    “Il grande quadro “ di Enrico Baj. Qui è rappresentata Camilla Cederna

    Tiziana PescePer il 50° di Giuseppe Pinelli

    Francesco Spinelli Pasolini giro' un film sulla morte di Pinelli per fare questo passo una intera giornata a Milano : Licia ricorda questa visita nel suo importantissimo libro scritto con Piero Scaramucci: " una storia quasi soltanto mia " per i tipi Mondadori. Ricorda l'impressione che Le fece Pasolini e anche Ninetto Davoli, ricorda che Pasolini le disse Signora se avesse bisogno mi chiami. Ecco ritrovare questo filmato, esaminarlo , fargli l'esame anamato- patologa sarebbe a mio modesto parere di una grande importanza ai della ricerca della verità, perché i personaggi protagonisti inavvertitamente, , inconsciamente avranno detto o fatto delle cose che viste oggi potrebbero essere vere e proprie prove di accusa. Adesso è chiaro che i magistrati allora miravano a coprire e non a scoprire la verità : quando Panessa perde il controllo della situazione e parla a ruota libera e rischia di dire inavvertitamente qualcosa che faccia emergere come sono effettivamente andate le cose, il magistrato invece di innalzarlo con domande appropriate dice una frase che è emblematico della volontà di coprire la verità, e lo mette in guardia : ," Lei sta parlando troppo ". Sono convinto che D'AMBROSIO abbia fatto come l'avvocato Azzeccagarbugli :" ditemi come dono andate veramente le cose che poi a nasconderle a ingarbugliare vi penso io" sono chi sa cosa è veramente successo può poi trovare una versione di comodo
Scritto da Francesco Spinelli   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna