Iscriviti alla Newsletter:
Home Notizie IL PONTE FIRPO DI GENOVA
IL PONTE FIRPO DI GENOVA
Martedì 03 Dicembre 2019 09:49

firpo.jpg

La questione si è risolta in maniera positiva: la sorella di Quattrocchi ha  scritto, vista la situazione che si era venuta a creare, di voler rinunciare a quell'intitolazione. Il comune ha dichiarato di voler aderire alla richiesta, e si è impegnato a trovare un altro luogo da dedicare a Quattrocchi. Ponte Firpo rimarrà ponte Firpo.Aggiungo, a titolo personale, che Quattrocchi (riposi in pace) era un mercenario. Non ritengo che dovesse essere insignito della medaglia d'oro. Semmai mi piacerebbe che qualcuno spiegasse ai giovani disoccupati che il mestiere delle armi non è una bella soluzione ai loro problemi. E se volessimo considerarlo un morto sul lavoro dovrebbe mettersi in coda, dopo i mille morti ammazzati all'anno di cui si vanta il nostro paese. E di solito loro non fanno a tempo a gridare "Ti faccio vedere come muore un italiano". Cadono dall'impalcatura, finiscono sotto il trattore, si ammalano respirando veleni. E nessuno si sogna di insignirli della medaglia d'oro

In molti documenti ufficiali del Comune di Genova ( compresi il geoportale ed il piano di bacino del Bisagno) si chiama "ponte Firpo", in onore di un partigiano trucidato. Su google maps si chiama "Ponte Firpo".(https://mappe.comune.genova.it/MapStore2/#/viewer/openlayers/34 ) Su moove.it vi spiegano come raggiungere "ponte Firpo" con i mezzi pubblici. Su molti giornali cittadini è sempre stato fatto riferimento a "ponte Firpo" parlando di limitazioni di traffico inoccasione delle partite.Se interpellate un passante vi indica "Ponte Firpo" senza esitare. Ma ora il Comune di Genova, contro il parere del municipio, vuole intitolarlo a Fabrizio Quattrocchi, guardia privata uccisa in Iraq. Una decisione che sta suscitando proteste ed indignazione in città.

I Partigiani sono sacri! Il loro martirio ha ridato la democrazia al nostro Paese, la Guerra di Liberazione contro i nazi-fascisti è il nostro secondo Risorgimento, nessuna Giunta di Destra può cancellare la Storia, fatta per lo più di martiri, ma quelli della Resistenza di Genova poi...liberatasi senza l'intervento degli angloamericani è una pagina a parte.

berlusca1.jpg

Scritto da Norma Bertullacelli   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna