Iscriviti alla Newsletter:
Home Notizie E' arrivata la ruota. Ora aspettiamo la fortuna
E' arrivata la ruota. Ora aspettiamo la fortuna
Sabato 07 Dicembre 2019 21:07

1RUOTA_FORTUNA.jpg
Ci sono settimane che sembra che i politici si organizzino apposta per fornire materia prima alla satira. Che bendiddio per il nostro disegnatore satirico in versione solo testo, tra l’arrivo della ruota panoramica in piazza Cavour a Foggia, i ponti che chiudono (quello di Foggia su via Cerignola) o che crollano (in Liguria), gli scivoloni di Salvini perfino sulla Nutella e le sentenze che ribaltano (caso Bibbiano) campagne piene di odio… Tanta, ma proprio tanta roba, da costringere Madetù agli straordinari. E così, questa settimana la rubrica satirica fa il bis. Oggi la prima tranche. La copertina viene conquistata sia oggi che domani dalla ruota panoramica della villa comunale. SALVINI IL RELIGIOSO

 

– Com’è che ‘sto Salvini fa tutto il religioso con le Madonne, i Santi e i rosari?
– Ha deciso di prendere i voti…

SALVINI E IL MADE IN ITALY

Salvini contro la Nutella perché fatta con nocciole italiane. Gratta gratta, alla fine l’unico vero “made in Italy” è il suo neofascismo.

SALVINI E LA NUTELLA

Salvini accusa la Ferrero di produrre la Nutella con nocciole turche. La Ferrero non ci sta e accusa Salvini di produrre voti con cazzate scadenti.

SUL CONTO DI RENZI

Renzi minaccia querele a chi pubblica bugie sul suo conto. Ultimamente sul suo conto Renzi preferisce solo euro.

PARLATECI DEI BABBIONI

Affidi pilotati a Bibbiano. La Cassazione scarcera il Sindaco dem. Dopo che per mesi Di Maio e Salvini hanno ingiustamente insultato il PD, al grido di “Parlateci di Bibbiano”, ora cambia tutto. “Parlateci dei babbioni”.

FUMATA NERA PERICOLOSA

– Fumata nera nel Governo sulla plastica…
– Livelli di diossina elevatissimi.

SPAVENTATO DA MORIRE

Custode di una villa spara e uccide giovane ladro. Ha detto che non voleva uccidere ma solo spaventarlo. Infatti il ragazzo si è spaventato da morire.

ATTESA PER LANDELLA

Foggia. Ultime notizie dopo le fibrillazioni interne alla squadra. Via Delli Carri e Loschiavo. Ora c’è attesa per la possibile cessione definitiva di Landella.

BOSSI GRAZIATO DA MATTARELLA

Il Presidente della Repubblica Mattarella concede la grazia a Umberto Bossi. Era stato condannato a un anno per vilipendio al Capo dello Stato quando Presidente era Napolitano, che pure lo aveva perdonato.
Bossi, visibilmente emozionato per tali notizie a suo favore, non ha retto ed è corso in bagno. Poi si è pulito con il tricolore.

ARRIVA LA RUOTA

A Foggia arriva la ruota. Ora aspettiamo la fortuna.

CHIESA & SESSO

Pedofilia in sacrestia. Sacerdote colto con le mani nel saio.

Prete denunciato per atti osceni in luogo pubico.

Suora di clausura resta incinta per uno sguardo spermatico.

Giovane sacerdote si scopre gay e lascia il saio. Un altro prete vede la scena e se ne innamora.

LA “PROTEZIONE CIVILE” DELLA CAMORRA

Paura a Napoli per una improvvisa scossa di terremoto. La camorra predispone i primi interventi a favore delle vittime, anticipando a metà mese la riscossione del pizzo.

ALBANESE SCONOSCIUTO

Concorso in Lingua e Letteratura albanese all’Università “la Sapienza” di Roma. Ma nella commissione nessuno conosceva l’albanese. L’unico albanese che conoscevano era Kledi

gio.jpg

È arrivato la ruotino

Questa volta Nicola Cardone si supera, ma c’è da dire che Maurizio De Tullio gli offre un assist degno di Rivera (a proposito dei trascorsi calcistici del buon Madetù state in campana, perché in una delle prossime lettere meridiane vi regalo una chicca deliziosa…). La vignetta firmata dal duo Cardet, che conquista la copertina della rubrica satirica di oggi è un bell’esempio di satira… in punta di spillo, improntata a bonomia più che a cattiveria, che sono certo strapperà un sorriso perfino al protagonista, il sindaco di Foggia. I volti sorridenti e stupiti dei cittadini che ascoltano il primo cittadino raccontano un’atmosfera, un humus meglio di quanto potrebbe fare un articolo di fondo. La vignetta è così bella che la pubblichiamo in doppia edizione: potete guardare o scaricare una copia ad alta risoluzione, senza cornice, al termine della rubrica. Buon divertimento e buona domenica.

*  *  *

PASSI IN AVANTI MA NON DI LATO

Riaperto al traffico veicolare il cavalcaferrovia di via Bari. Per il Sindaco Landella “un altro passo in avanti è stato fatto”. E solo quello è possibile fare. Passi di lato sono pericolosi perché non c’è il guard-rail.

MELONI E BELLA CIAO

Giorgia Meloni si arrabbia perchè al Parlamento Europeo il nostro Paolo Gentiloni ha cantato “Bella ciao” con i colleghi del gruppo socialista. La Meloni pensava che cantassero qualcosa di sinistrorso. Invece la cosa era molto più seria: la stavano prendendo per il culo.

DI COSA SI “TRATTA”

Rogo devasta nella notte la baraccopoli a borgo Mezzanone. Quattrocento disperati ora sono senza nulla. Servono coperte, abiti e alimenti. I sovranisti invece di portare aiuti accusano i migranti di fare tratta delle donne.

Ecco, quando parla un sovranista non capisce mai di cosa si …tratta.

PUNTI CARDINALI

Denuncia del giornalista Nuzzi: “Papa Francesco vive in un bilocale mentre i Cardinali in 600 metri quadrati!”.

Beh è normale, poveretti. Hanno bisogno di molto spazio per poter ammirare i quattro punti Cardinali.

È ARRIVATO LA RUOTINO

– Il sindaco Landella è sempre al servizio dei foggiani…

– È arrivato la ruotino.

CONTE E LE PAPERELLE

Il Premier Giuseppe Conte è andato a Candela e ha fatto una visita nella sua casa d’infanzia. Ha detto: “Qui giocavo con le paperelle nella vasca!”. Non è cambiato nulla dopo 50 anni. Continua a giocare con le papere ma ora lo fa nel catino del Parlamento.

SE ENI LASCIA L’ITALIA

Eni (*) lascia l’Italia. È vera crisi dei valori.

(*) Eni non è la nostra maggiore impresa energetica ma Eni Aluko, calciatrice nigeriana di colore della Juventus che lascia l’Italia per eccesso di razzismo.

TRA GRANDI OPERE FATTE E DA FARE

– Ma l’acqua alta a Venezia è la norma?

– No. È la forza del destino.

GIORDANO CON DUCE

Cosa fa un giornalista di destra come Mario Giordano in televisione?

Con duce.

DISATTENZIONE

Cerignolano cacciato dall’organizzazione. Ruba un’auto ma non si accorge che era la sua.

L’AMORE DEL DEPUTATO LEGHISTA

Deputato Leghista parla di amore alla Camera e viene espulso dal partito per indegnità.

GLI INCUBI DI TONINELLI

Crolla ponte sulla Torino-Savona. Toninelli si sveglia dal sonno e urla: “È colpa dei Benetton!”.

CELENTANO E IL FOGGIANO IN PAUSA PROLUNGATA

Show di Adriano Celentano a Canale 5. Durante il programma il “supermolleggiato” ha avuto modo di ricordare le origini familiari foggiane ed ha detto qualche parola in dialetto. Le cose migliori in foggiano sono state le pause.

PRENDERE LUCCIOLE PER LANTERNE

Entomologo sostiene di aver intravisto tracce di insetti e serpenti su Marte. La NASA spende miliardi di dollari per arrivare il più distante da noi, e poi dimentica di pulire le lenti degli astronomi.

 

 

Scritto da MAURIZIO DE TULLIO & NICOLA CARDONE   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna