Iscriviti alla Newsletter:
Home Notizie Perché un Social Commerce giusto?
Perché un Social Commerce giusto?
Martedì 17 Dicembre 2019 15:59

logo.jpg

Vogliamo una società in cui ognuno si senta rispettato ed abbia di che vivere dignitosamente, in cui le relazioni interpersonali non siano guastate dal clima competitivo, in cui possiamo crescere professionalmente ed umanamente senza discriminazioni, a cui possiamo dare il nostro apporto creativo e godere della bellezza di questa nostra Terra, insomma una società in cui sia bello vivere? Insomma, una società giusta e che tuteli e rispetti tutte le forme di vita, la biodiversità delle specie che stiamo distruggendo, che salvaguardi il clima che ha consentito di sviluppare la civiltà umana, che conservi le risorse della Terra per le generazioni future.

Cambiare l’economia è la risposta necessaria anche se temeraria, perché per vivere bene non possiamo considerare le persone e l’ambiente come fattori di produzione, risorse da usare e poi gettare quando non servono. Infatti, il benessere degli uomini e delle donne è la vera ragione per cui facciamo economia: le persone e l’ambiente al centro dell’economia, propone NeXt Nuova Economia per Tutti https://www.nexteconomia.org/.

Ma noi come possiamo contribuire? Se noi non ci attiviamo, il sistema economico procede tutto proteso alla massimizzazione del profitto verso una crescente finanziarizzazione, e la corsa verso le nuove tecnologie crea grandi monopoli ben più forti degli Stati, con un controllo sulla nostra vita quotidiana che limita sempre più la nostra libertà; i ricchi ed i potenti diventano sempre più ricchi, mentre le crisi le pagano sempre i più poveri.

Queste ingiustizie avvengono perché noi cittadini restiamo spettatori passivi; ma se ci uniamo, e se facciamo sentire la nostra voce con decisione facendo valere la nostra forza di essere la domanda del mercato, possiamo forzare pacificamente per una società più rispettosa delle persone e dell’ambiente. Con le nostre scelte quotidiane per allocare i nostri risparmi e per scegliere i nostri acquisti possiamo o rafforzare chi distrugge il pianeta e sfrutta i lavoratori, oppure premiare le imprese che fanno un percorso serio di rispetto delle persone e dell’ambiente. Leonardo Becchetti chiama questa scelta dei cittadini consapevoli “il voto col portafoglio”.

Ma come informarci sulle imprese sostenibili e come scegliere le imprese migliori? NeXt Nuova Economia per Tutti ha messo a punto due strumenti, il portale EyeOnBuy (in fase di avvio) per informarsi sulla sostenibilità delle imprese e NeXt Social Commerce che con il portale Gioosto mette a disposizione i prodotti di imprese sostenibili.

Gioosto è l’e.commerce che non c’era: offre prodotti di eccellenza fatti da aziende sostenibili che credono:

  • nel lavoro come mezzo per restituire dignità alle persone, generando impiego, insegnando un mestiere e ridando dignità,
  • nell’ambiente come patrimonio da consegnare ai nostri figli realizzando prodotti che assecondano i ritmi e i tempi della natura,
  • nell’economia circolare, dando una seconda vita ai materiali e riducendo gli sprechi,
  • nelle comunità locali come vero capitale sociale su cui investire, creando reti territoriali che uniscono attraverso progetti dall’elevato valore sociale.

Il portale Gioosto https://gioosto.com/ propone solo prodotti socialmente e ambientalmente responsabili, ed ha pertanto selezionato produttori biologici, equi e solidali, che producono sui terreni confiscati alla mafia, organizzati in cooperative sociali che inseriscono in azienda disabili, operanti nelle carceri dove generano reddito e lavoro.

I produttori selezionati hanno autovalutato il loro livello di sostenibilità su EyeOnBuy e sono aperti al dialogo ed alle osservazioni dei cittadini sui loro percorsi verso la sostenibilità.

Quando acquisti un biscotto Gioosto non compri solo farina e acqua sapientemente impastati, ma porti a casa i profumi di terre a rischio abbandono, la gioia di un ragazzo che ha imparato un lavoro che non lo riporterà in carcere, la serenità di una famiglia che vede il proprio figlio conquistare il suo ruolo produttivo nonostante le disabilità.

Votiamo col portafoglio, scegliamo consapevolmente ed utilizziamo Gioosto anche per i nostri acquisti natalizi.

Valentino Bobbio
Segretario generale 
NeXt Nuova economia per tutti
348.5602473

 

Scritto da Valentino Bobbio, segretario generale NeXt Nuova Economia X Tutti   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna