Iscriviti alla Newsletter:
Home Notizie ROSA ZAGARI DEVE ESSERE CURATA
ROSA ZAGARI DEVE ESSERE CURATA
Mercoledì 05 Febbraio 2020 18:23

carmelo.jpg

(Carmelo Musumeci con la figlia)

RADIO RADICALE NEL CARCERE DI MESSINA

https://www.radioradicale.it/scheda/597630/conferenza-stampa-al-temine-della-visita-presso-il-carcere-di-messina-di-nessuno?i=4094207

 

Sig. Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede

Al Capo Dipartimento Del DAP Francesco Basentini

Alla Direttrice del Carcere di Messina dott.ssa Angela Sciavicco

A Carmelo Musumeci, per 29 rinchiuso in un carcere. Entrato con una licenza elementare, è riuscito con sacrificio e impegno a conseguire tre lauree in Scienze Giuridiche, in Giurisprudenza e nel 2016 in Filosofia

Pensiamo allo Stato vendicatore, pensiamo alla cultura dei direttori delle carceri italiane, in particolare a quelle del Sud. Si tratta al di la del reato, di curare una persona malata, non cerchiamo attenuanti, cerchiamo le cure giuste, la possibilità di guarire. La giustizia farà il suo corso, la malattia se non curata farà il suo...

“L’articolo 27 della Costituzione parla di pena, non di carcere. Noi abbiamo una tradizione centrata sul carcere, ma la Costituzione lascia un campo molto aperto e non è detto che il carcere sia sempre la pena più adeguata” (Presidente della Corte Costituzionale)   Suicidi, assistenza sanitaria disastrata, morti per cause

non chiare, overdose, pestaggi, abusi, soprusi, sovraffollamento. Eppure nessuno ne parla, (o quasi, ma lo fanno in pochi) nessuno affronta il problema delle molte Guantanamo che ci sono in Italia. Non starebbe a me dire certe cose, io non ho la moralità e l’intelligenza dei nostri governati, politici, intellettuali e uomini di chiesa. Io sono un avanzo di galera, un delinquente, e per giunta pure ergastolano in liberazione condizionale, eppure sento il dovere di farlo lo stesso. Sono sue parole.

L’ho conosciuto nel Carcere Due Palazzi di Padova, dopo una lunga attesa, non c’era posto nella sala colloqui, fummo spostati del giardino, un prato e i giochi per i bambini. Mi disse: è la prima volta dopo venti anni che non calpesto i pavimenti di cemento delle carceri che ho girato.

La certezza della pena, molte volte è la certezza della morte, i suicidi sono all’ordine del giorno, cosa dobbiamo fare per cercare di cambiare la cultura della pena senza fine.

Tutti sanno che in Italia il carcere quando va bene è una fabbrica di stupidità umana e quando va male è una fabbrica di ingiustizia. È come se chi andasse all’ospedale morisse, invece di guarire. Il carcere così com’è produce carcere, si nutre di male per produrre altro male e nuovi detenuti. La privazione della libertà non dovrebbe essere considerata l’unica forma di pena, non lo dico io ma lo afferma l’attuale Presidente della Corte Costituzionale. Sì, è vero, il carcere, per qualsiasi classe politica e per qualsiasi governo, porta consensi e voti elettorali, ma sono consensi e voti che grondano sangue, morti e odio. Questa, a mio parere, non è più giustizia, è solo vendetta sociale, di uno Stato ingiusto che guadagna sulla sofferenza, sia delle vittime sia degli autori dei reati. Nei miei 29 anni di carcere ho capito che spesso i “buoni” fanno i criminali per nascondere di non essere buoni mentre i veri criminali fanno i forcaioli per continuare ad essere criminali. Sono l’esperienza di Carmelo Musumeci, le parole di un addetto ai lavori…

Il nostro dovere è di smuovere le coscienze, sono il familiare di una vittima della strage di Brescia,era un insegnante, come i familiari delle vittime delle Torri Gemelle che si battono per la chiusura del lager di Guantanamo, anche noi abbiamo da subito deciso di aiutare gli ultimi.

Siamo in attesa di ricevere risposta al nostro esposto, siamo fiduciosi, il muro deve essere spostato, deve esserci giustizia, il dolore deve essere attenuato. Non possiamo accettare che una persona malata e depressa muoia in carcere per incuria.

Scritto da Mario Arpaia   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna