Iscriviti alla Newsletter:
Home Notizie LE ACCUSE DEI CERCHIOBOTTISTI
LE ACCUSE DEI CERCHIOBOTTISTI
Mercoledì 20 Gennaio 2021 10:47

 

con.jpg

https://www.youtube.com/watch?v=sRMEXYNODVM&feature=youtu.be

Crisi di governo, al Senato Conte la spunta e raggiunge quota 156 in extremis. Ma la maggioranza è debole

Esecutivo avanti con i voti di tre senatori a vita, due ex Fi e un ex 5S. Sì anche dal socialista Nencini. Decisive però le astensioni di Iv. Duello in aula tra il premier e Renzi. Il centrodestra si appella al Colle

La crisi più pazza del mondo finisce anche peggio di come era iniziata. Con un "Var" che fino all'ultimo tiene il Paese con il fiato sospeso per due senatori - Ciampolillo e Nencini - che votano Sì oltre l'ultima chiama ma sul filo dei secondi. Riammessi in extremis dalla presidente Casellati, non cambiano la sostanza politica: il governo la scampa ma per il rotto della cuffia. I sì sono 156, 140 i no, 16 i renziani astenuti, 8 gli assenti.( La Repubblica )

I cerchiobottisti sono in sevizio pemenente effettivo in tutte le trasmissioni che, cercano la soluzione per salvare il Paese.  Noi ci siamo formati col giornalone l'ESPRESSO, e successivamente con la nascita di La Repubblica. Sono stati anni difficili, intensi,raccontati da una grandissima persona geniale, Eugenio Scalfari. Non le mandava a dire, denciava apertamente gli illeciti, cercando per gli italiani, la strada dell' onestà, dellla partecipazione al dibattito politico. Si è parlato di editoriale del direttore della stampa, che parla di poteri forti, non chiarisce di cosa si tratta. E' appena terminato l'insediamento di Biden, dopo le scene raccapriccianti della all' attaco al Campidoglio.

Un epilogo durato  quattro anni dal giorno dell'insediamento, sberleffi e vulnus ai princpii democratici di una grade nazione. Un clan in tutta regola, atto a fare del male ai più deboli, ai meno protetti nella sanità.

Poteva accadere anche in Italia, il presidente Conte si è dimostrato migliore di quanto apparso fino ad oggi. IL suo coraggio dà la possibilità di creare un clima civile. Gli impegni sono da capogiro, c'è l'appoggio del Capo dello Stato e di quella parte della società che non si è mai arresa, fin dai tempi dello stragismo e del terrorismo.

L'operazione deve essere di grande respiro, con tutte le persone ad operare per il bene del futuro. Uscire dalla Pandemia e rafforzare l'economia. Appoggiare il Governo incodizionatamete, sostenerlo con gli amici e i parenti. I giornalisti sono altra cosa, rispondono a logiche diverse. Evitiamoli il puù possibile, da loro non viene niente di buono. Sono le persone comuni, che deveno mettre il piatto a tavala ad essere ascoltate e aiutate incondizionatamente.

I Proprietari dei più importanti gionali sono la Fiat e il Gruppo Cariro corriere della sera.

I giornali per essere credibili non devono avere padroni, altrimenti se ne può fare sicuramente almento. Si rischia la disinformazione. Deve nascere un campo di Centro - sinistra largo, partecipativo, libero di pensare e di agire. Nencini ha fatto bene a votare a sinistra, non ha buttato al vento un voto importate.

Abbiamo un grande padre della sisinistra, il suo nome è Bersani, ascoltiamolo è saggio e preparatissimo, con conte un bel binomio.

Un faro sempre acceso sui soldi dell'Europa, è li che si giova la vara partita, il ctrollo petulaste, ossessivo, con la verifica cartosina dei Progetti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scritto da Mario Arpaia   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna