Iscriviti alla Newsletter:
Il Futuro è la Pace
Home Notizie Foggia, agguato ai migranti. Soumahoro
Foggia, agguato ai migranti. Soumahoro
Martedì 27 Aprile 2021 06:21

ner.jpg

https://www.youtube.com/watch?v=bqr4Zf_APZA

Foggia, agguato ai migranti. Soumahoro: “Adesso basta voltare la testa dall’altra parte”

Il sindacalista leader della 'Lega Braccianti', è convinto che non possa bastare la repressione. "Il 18 maggio scenderemo in piazza a Roma"

Il prefetto di Foggia, il superpoliziotto Raffaele Grassi, già nella serata di ieri ha assicurato che "i controlli saranno immediatamente intensificati". Ma Aboubakar Soumahoro, sindacalista leader della "Lega Braccianti", è convinto che non possa bastare la repressione. "Quanto è successo a Foggia mette tutta l'Italia davanti a una scelta: guardare oppure continuare a girare la testa dall'altra parte. Questo noi non glielo consentiremo

"Erano a caccia dei neri". I migranti del ghetto nel mirino dei cecchini

La rabbia e la paura dopo l’agguato al ghetto di Rignano (Foggia) dove vivono un migliaio di migranti 
Biggie colpito al volto da una fucilata esplosa da un suv. “Volevano punirci perché abbiamo denunciato un furto”
 
mig.jpg

FOGGIA - Biggie fa fatica a parlare. Ma non ha perso le parole. Una pallottola gli è esplosa davanti alla faccia, mandando in frantumi il lunotto della sua macchima.

GENTILISSIME/I,

Il paese, l'Italia tutta deve capire l'importanza della manodopera degli immigrati, in particolare quella di colore, sono vecchio, ho 76 anni, mi sono salvato dal Covid, e per questa ragione mi battero con tutte le mie forze, affinchè il problema non venga risolto alla radice.

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi, ha usato la parola paradigma:

In filosofia della scienza un paradigma è la matrice disciplinare di una comunità scientifica. In questa matrice si cristallizza una visione globale (e globalmente condivisa) del mondo, e più specificamente, del mondo in cui opera e del mondo su cui indaga la comunità di scienziati di una determinata disciplina.

 

Lo storico della scienza Thomas Kuhn diede a tale termine la sua attuale significanza quando lo descrisse come un insieme di teorie, leggi e strumenti che definiscono una tradizione di ricerca in cui le teorie sono accettate universalmente, all'interno di un periodo di tempo. Nel testo La struttura delle rivoluzioni scientifiche Kuhn definisce così il paradigma scientifico "Con tale termine voglio indicare conquiste scientifiche universalmente riconosciute, le quali, per un certo periodo, forniscono un modello di problemi e soluzioni accettabili a coloro che praticano un certo campo di ricerca.( Wilkipedia)

Sto per finire di legere un importantissimo libro dal titolo: MORTI per disperazione e il futuro del capitalismo di Anne Case e Angus Deaton, Il Mulino.

ANNE CASE è Alexander Stevart Professor Emeritus, di Economics and Public Affairs nella Princeton University.

ANGUS DEATON vincitore del premio Nobel per l'economia nel 2015, e Dwinght D. Eisenhower Professor of Economics nella Uneversity of Southern California. Il Mulino ha pubblicato << La GRANDE FUGA. SALUTE,RICCHEZZA E ORIGINI DELLE DISUGUAGLIANZE>>: Il Mulino (2019 )

Provenzano.jpg

Abbiamo bisogno come il pane della loro manodopera per la raccolta dei pomodori, degli asparagi, delle olive, delle angurie, di tutti gli ortaggi che sono sulle nostre tavole. Foggia, la mia città è al centro del Tavoliere delle Puglie, con l'arrivo dell'acqua dalla diga di Occhito, potrebbe diventare la seconda California.

Due partiti, uno al governo la Lega e l'altro Fratelli d'Italia, all'opposizione, si oppongono al loro arrivo sulle coste della Sicilia, hanno di fatto bloccato le ONG, li lasciano affogare in mare a centinaia. Gli Italiani "Brava Gente" si voltano dall' altra parte. fanno finta di non vedere e non capire.

L'Italia è un paese di destra e fascista, si anche chi non lo è, è indifferente non è una priorità. Nonostante vengono sfruttati fino all'osso sotto il sole cocente, mediamente d'estate ci sono 40°all'ombra. Sono un appassionato ciclista e giro per le capagne della Provincia, li vedo lavorare, ci sono colture intensive, raccolgono tutto l'anno. Non è un problema di ordine pubblico, è culturale, ricordo il movimento bracciantile degli anni cinquanta guidati da Di Vittorio. Le manifestazioni di piazza venivano sciolte a forza di manghenellate dalla Celere di Scelba, salivano con le gip sui maciapiedi e caricavano i braccianti.

Egr. Vicesegretario del PD, è stato nel secondo governo Conte, ministro per il Sud. è siciliano, profondo Sud, a Sud della Sicilia, conosce benissimo la storia dei neri sfruttati nel campo dell' agricoltura, da padroni e caporalato. Lei ha 39 anni la metà dei miei, tantissima energia da spendere, abbiamo bisogno di fatti da una vita e non parole. Questo governo dovrebbe terminare la legislatura. Foggia è assediata dalle mafie, lei sa perfettamente cosa si patisce. In concreto cosa si può fare, contro le disuguaglianze a tutti i livelli della vita pubblica. Sperimentammo nel passato la Cassa per il Mezzoggiorno, spolpata dai partiti e dalle lobby. Arriveranno tantissimi soldi dall' Europa, avremo nuovamente l'assalto alla diligenza?

pres_eni.jpg

Il consiglio dell’Eni chiede alla presidente di dimezzare le spese

In otto mesi del 2020 pagati 206 mila euro per alloggio e trasporti di Lucia Calvosa. Ora il cda la invita a limitarsi a quota  centomila

Screenshot_2021-04-28_La_storia_del_marchio_Eni_Eni.jpg

di Andrea Greco

MILANO - Fanno discutere investitori e addetti ai lavori le retribuzioni - e i benefit - di Lucia Calvosa e Patrizia Grieco, due tra le principali dirigenti di Piazza Affari. Tutto affiora dalle “Relazioni sulle remunerazioni 2021”, da poco pubblicate sui siti di Eni ed Enel, le principali aziende dell’energia in Italia (e le maggiori partecipate del Tesoro). Ma le fredde cifre stanno diventando cronaca: su Eni risulta l’intervento del cda

casellati.jpg

Senato, quei 124 voli di Stato della presidente Casellati in un anno: “Per evitare il Covid”

Il 75% delle tratte da Roma a casa. Più una vacanza in Sardegna ad agosto, per la quale il Falcon a sua disposizione fa sei viaggi.

Giuliano Foschini e Fabio Tonacci

Durante la pandemia la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati ha usato un numero record di voli blu. Da maggio 2020 ad oggi il Falcon 900 dell'Aeronautica (31° esimo stormo di Ciampino), a disposizione della seconda carica dello Stato, ha volato 124 volte. Di queste, 97 sulla rotta Roma-Venezia. Andata e ritorno. È il tragitto casa-lavoro di Casellati, la cui famiglia tuttora risiede e vive a Padova.

Il governo di tutti è una iattura, un paradigma direbbe Draghi.

Ieri sera dalla Gruber abbiamo rivisto Santoro di Samarcanda, di Rosso e Nero, di Tele Kabul, il telegiornale di Curzi e Guglielmi. La vera informazione, ci siamo emozionati tantissimo. Ci mancano Santoro e Lerner, per fortuna che ci sono Purgatori e Lilli Gruber, la prof.ssa Viola che ci racconta il Covid in modo paradigmatico. Alla Rai siamo all'ignoto uno, alle fiction di dubbio gusto. Il servizio pubblico dovrebbe fare pedagogia, invece...

 

Scritto da Giuliano Foschini   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna