Iscriviti alla Newsletter:
Il Futuro è la Pace
Home Notizie CON PROFONDO DISPREZZO
CON PROFONDO DISPREZZO
Giovedì 23 Giugno 2022 07:51

 

-assange-sito.jpg

INOLTRO la lettera della madre di Julian Assange CON DOLORE E SDEGNO, non solo,

 CON PROFONDO DISPREZZO DI TUTTI I GIORNALISTI RAI E MEDIASET* nonché quelli della *carta stampata, CHE NON SONO DEGNI DI ESSERE DEFINITI TALI.

Se fossero dei veri giornalisti dichiarerebbero uno sciopero ad oltranza fino alla liberazione di Julian Assange.

Ma non lo fanno perché sono tutti *venduti al sistema.

(Non capisco perché continuiamo ad ascoltare quello che ci dicono.)

ROBERTO VILLA, PUBBLICITARIO, FOTOGRAFO, AMICO DI PIER PAOLO PASOLINI

Se conosci, come credo, Julian Assange, non puoi non *inoltrare a TUTTI,* i tuoi contatti per fare in modo che in un modo o nell'altro arrivi il messaggio a quelli che si credono "giornalisti" (perché li pagano per quello).

VERGOGNA

 Lettera aperta della madre di Julian Assange al mondo.

Non sopporto che non si muova nulla di fronte a tanta ingiustizia 

Christine Ann Assange

"Cinquant'anni fa, quando ho partorito per la prima volta come giovane madre, pensavo che non ci potesse essere dolore più grande, ma l'ho dimenticato presto quando ho tenuto tra le mie braccia il mio bellissimo bambino. L'ho chiamato Julian.

Ora mi rendo conto che mi sbagliavo. C'è un dolore più grande.

Il dolore incessante di essere la madre di un giornalista premiato, che ha avuto il coraggio di pubblicare la verità sui crimini governativi di alto livello e sulla corruzione.

Il dolore di vedere mio figlio, che ha cercato di pubblicare verità importanti, macchiato a livello mondiale.

Il dolore di vedere mio figlio, che ha rischiato la vita per denunciare l'ingiustizia, incastrato e privato del diritto a un processo equo, ancora e ancora.

Il dolore di vedere un figlio sano deteriorarsi lentamente, perché gli è stata negata l'assistenza medica e sanitaria adeguata in anni e anni di carcere.

L'angoscia di vedere mio figlio sottoposto a crudeli torture psicologiche, nel tentativo di spezzare il suo immenso spirito.

L'incubo costante che venga estradato negli Stati Uniti e poi trascorrere il resto dei suoi giorni sepolto vivo in totale isolamento.

La paura costante che la CIA possa realizzare i suoi piani per ucciderlo.

L'ondata di tristezza quando ho visto il suo fragile corpo cadere esausto per un mini ictus nell'ultima udienza a causa dello stress cronico.

Molte persone sono rimaste traumatizzate nel vedere una superpotenza vendicativa che usa le sue risorse illimitate per intimidire e distruggere un individuo indifeso.

Voglio ringraziare tutti i cittadini onesti e solidali che protestano globalmente contro la brutale persecuzione politica subita da Julian.

Per favore continuate ad alzare la voce ai vostri politici fino a quando non sentirete solo questo.

La sua vita è nelle sue mani". INVIALO, MOLTIPLICALO IN MODO INFINITO

~ Christine Ann Assange

Ambasciata Britannica Roma

Via XX settembre 80A
00187 ROMA

OGGETTO: Libertà per Assange

Egr. Ambasciatore Edward Llewellyn,
abbiamo appreso con grande tristezza la decisione del Ministro degli Interni inglese Priti Patel di concedere l’estradizione di Julian Assange.
Questa decisione condanna al sicuro ergastolo un paladino della verità.

Non ha commesso alcun crimine e non è un criminale. È un giornalista e un editore che ha ricevuto anche premi prestigiosi nel suo settore ed ora viene punito per aver fatto il suo lavoro, che spesso è stato ripreso anche dalla stampa internazionale.

Le ricordiamo con la presente che la parola „democrazia“ ha un’etimologia ben precisa δῆμος, démos, «popolo» e κράτος, krátos, «potere» ossia „governo del popolo“ e la democrazia è la forma di governo tanto decantata dall’Occidente.
La difendiamo talmente tanto da volerla esportare e da combattere i totalitarismi di altri paesi.

Julian Assange non ha fatto altro che raccontare la verità a chi ha diritto di conoscerla.

Ha reso noto crimini di guerra e portato prove degli stessi perpetrati dal paese che vuole la sua estradizione, che ha corrotto funzionari stranieri e fatto insabbiare inchieste giudiziarie.

Coloro che hanno riportato ciò che lui ha raccontato non hanno subito nessun processo. La conferma dell’estradizione non è altro che un atto di intimidazione per dissuadere altri dal fare vero giornalismo investigativo.

Questo non deve accadere.

Punirlo per questo significa essere contro la verità e contro la democrazia. Se la finta democrazia occidentale lo condannerà, ci sarà il vero risveglio delle coscienze e ciò sarà ben più pericoloso delle verità da lui pubblicate.

Assange deve essere liberato!

Distinti saluti

British Embassy Rome

Via XX Settembre 80A

00187 ROME

Egr. Ambassador Edward Llewellyn,

We learned with great sadness the decision of the British Interior Minister Priti Patel to grant the extradition of Julian Assange.

This decision safely sentences a champion of truth to life in prison.He hasn’t committed any crime and is not a criminal. He’s a journalist and publisher who has also received prestigious awards in his field and he’s now being punished for doing his job, which has often also been widespread by the international press.

We remind you here that the word “democracy” has a very precise etymology δῆμος, démos, “people” and κράτος, krátos, “power” or “government of the people” and democracy is the form of government so praised by West.

We defend it so much that we want to export it and fight the totalitarianisms of other countries.Julian Assange has done nothing but told the truth to those who have the right to know it.

He has made known war crimes and brought evidence of the same perpetrated by the country that wants his extradition of him, which has bribed foreign officials and covered up judicial investigations.

Those who reported what he said did not undergo any trial.Confirmation of extradition is nothing more than an act of intimidation to dissuade others from doing true investigative journalism. This doesn’t have to happen.

Punishing him for this means being against the truth and against democracy.If the fake Western democracy condemns him, there will be a real awakening of consciences and this will be far more dangerous than the truths he published.

Assange must be released!

Best regards

Scritto da BECCIOLINI NETWORK: t.me/canaleFAHRENHEIT912   
 
PDF
Stampa
E-mail

 

DESTINATARIO Ambasciata britannica a Roma:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
DESTINATARIO Consolati britannici:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Scritto da Christine Ann Assange   
PDF
Stampa
E-mail
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna