La corazzata Mirafiori
Lunedì 17 Gennaio 2011 20:44

operai

La corazzata Mirafiori

( ai resistenti)

Vermi. I soldati, rifiutarono di mangiare la minestra. Dentro c' erano vermi. Chi non mangerà, la minestra. Verrà fucilato. Vermi. FIM- CISL. UILM-UIL. Dentro la minestra. Dei soldati. Ci sono vermi. I vermi nuotano. Nel marcio. Mirafiori, dice NO. Mirafiori, verrà fucilata. Non sarà sempre così. Non sarà una minestra, marcia. Marcia, dei trentamila. Minestra vecchia. Minestra marcia. Vermi. Ci sono vermi. Li vedi. Elkan. Markionne. Vermi. Li vedete. Ditemi. Li vedete. Verrò fucilato. Verranno fucilati. FIOM-CGIL Resiste. Esiste. Lei non mangia minestra. Dice NO, ai vermi. I soldati, si sono rifiutati. Alcuni di loro, li hanno fucilati. Non sarà sempre così. Una madre, operaia. Avanza. Rifiuta minestra, di vermi. Ha un bambino. Sulle braccia. Non ha più latte, ai seni. Una madre, resiste. Mai vermi, per mio figlio. Un giovane sanguina. Sulla linea. Alla catena. Molti giovani, ora. Sono alla catena. Giovani sanguinano. Dalla bocca. Li vedi. Dimmi se li vedi. Vermi, nella minestra. Un popolo, non mangia vermi. Massacrateli. Gridano vermi. Eppure sono morti. Non esistono. Se non in questa mia. Non esistono. Sono morti. Da tempo. Marci. Sono marci. Morti che camminano. Morti, che mi fucilano. Decido quindi, di non morire. In questa scalinata. Fucilazioni sommarie. Spalancate i cannoni. Armate le baionette. Gridano vermi. Uccideteli. Resta alla catena, la battaglia. Non si arresta, la catena. Hanno insegnato, a resistere. Fino alla fine. Non è ancora finita. Vermi. Ti ho detto che resisto. Ti ho detto. Ho deciso. Di non morire. Per resistere ancora. Gridano gli ammutinati. La fine è la vostra. Vermi. Guardo la scalinata. Fumo di spari. FIM. UILM. I cosacchi. Sono arrivati. Al termine. Ora è finita. La minestra, è in lattrina. Del potere. Cloache, ricolme di vermi. Il pozzo nero. Del potere. Lo specchio, di vermi.

 

operaio, giornalista, poeta

Scritto da Giuliano Bugani   
Stampa