"AGORA' DEMOCRATICHE"
Domenica 19 Giugno 2022 14:56

27503896_10155320339255886_5432128910385011175_o-1.jpg

 

Carissime e carissimi,

attraverso le newsletter che invio periodicamente cerco di darvi conto del lavoro che svolgo in Parlamento e fuori, con il gruppo dei deputati Pd e nei rapporti quotidiani con i diversi aspetti della nostra società, talvolta condividendo con voi le mie opinioni sui fatti salienti dell’attualità.

Un impegno di informazione più meditato che spero integri la comunicazione necessariamente rapida che caratterizza i canali social FacebookTwitter e Instagram, su cui mi trovate regolarmente.

Il lavoro di un parlamentare non si esaurisce in Aula o nelle Commissioni. Le mie giornate sono molto spesso impegnate da incontri istituzionali, in approfondimenti a convegni o seminari o in riunioni a confronto con parti sociali, esperti o rappresentanze di cittadini, attività con i media. E poi c’è la vita del partito, con i lavori dei vari organi come la segretaria, le direzioni, le assemblee, incluse quelle della mia Regione cui cerco comunque di partecipare.

A questo serve il “bilancio sociale” (CLICCA QUI per visualizzarlo) del mio primo anno da capogruppo del Pd alla Cameraa rendicontare il complesso delle mie attività mettendola a disposizione di chiunque lo desideri, nel quadro di un rapporto chiaro, diretto e trasparente con i cittadini. Spero possa aiutare a capire che la cosidetta “politica” non vive in un mondo a parte.

Di seguito, dunque, alcuni dati per illustrare in maniera sommaria la mia attività, lasciando a voi la curiosità di approfondire o commentare, se vorrete, scrivendomi via email: leggerò con piacere e risponderò (in calce trovate sempre i miei recapiti).

Nel mio primo anno da Capogruppo (che va da marzo 2021 a marzo 2022) si possono contare in totale 607 eventi a cui ho partecipato: tra attività parlamentare, incontri istituzionali, iniziative e assemblee di partito, interviste e partecipazione a programmi radiotelevisivi. Numeri che si devono poi sommare all’ordinaria attività in Parlamento, tra Aula e i lavori della Commissione Lavoro e Commissione d'inchiesta sulla morte di Giulio Regeni.

Sul versante "partito nazionale", tra segreteria nazionale, assemblee nazionali, direzioni, conferenza donne democratiche, incontri con le parti sociali e “Agorà democratiche” ho partecipato a 131 incontri. Un numero davvero considerevole, che dà la misura di quanto il nostro PD sia stato attivo a livello nazionale per affrontare i problemi connessi con l’emergenza pandemica, portare avanti i progetti associati al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, oltre al naturale e costante rapporto con gli assi portanti del Paese con cui la politica deve continuamente confrontarsi, ossia le parti sociali, mondo dell’economia, imprese, volontariato e terzo settore.

Per quanto riguarda l’attività parlamentare, tra convegni e incontri pubblici istituzionali, ho partecipato a 98 eventi; 89 sono stati gli incontri avuti in sede alla Camera (oppure da remoto) con le parti sociali, associazioni di categoria, imprese e associazioni; 47 le riunioni di gruppo Pd alla Camera, interne o di maggioranza; infine 10 sono le conferenze stampa a cui ho personalmente partecipato.

Con il nuovo ruolo di Presidente del Gruppo PD sono naturalmente aumentate anche le iniziative politiche e di partito svolte su tutto il territorio nazionale: in totale ho partecipato a 142 incontri, da Trieste a Catania, tra iniziative di campagna elettorale, feste del’Unita, incontri e seminari, assemblee regionali, inaugurazione di nuovi circoli. Ringrazio in particolare tutti i candidati, gli iscritti e i simpatizzanti che ho incontrato a: Adrano (Catania), Baia Verde (Catania), Bari, Benevento, Borgo Civitella, Borgo Di Granieri (Caltagirone), Brianza, Carmagnola (To), Castiglion Dellla Pescaia, Catania, Cirie’ (To), Grosseto, Isernia, Massarosa (Lu), Misterbianco (Catania), Montevarchi, Napoli, Pinerolo, Reggello Firenze, Roma, Rosolini (Siracusa), Salerno, San Vincenzo (Li), Sesto Fiorentino, Tegoleto (Civitella Val Di Chiana) (Ar), Torino, Trieste in occasione delle iniziative di campagna elettorale; i circoli di Ruda (UD), Casalecchio di Reno, Santomato (PT), Aquileia (UD), Barzago (LC), Laglio, Albiate e Capiago, Forlimpopoli e Genova per la sempre impeccabile organizzazione delle Feste de l'Unità.

Per quanto rigurada il piano regionale, nel mio Friuli Venezia Giulia ho partecipato a 71 fra incontri, assemblee, riunioni pubbliche - di cui 35 organizzate dal nostro partito tra assemblee regionali, direzioni e riunioni di circolo - oltre ai tradizionali appuntamenti istituzionali a cui tengo particolarmente come la Cerimonia del Giorno del Ricordo alla Foiba di Basovizza, la Cerimonia del 25 Aprile alla Risiera di San Sabba e il 60* anniversario della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Infine, per quanto riguarda le iniziative pubbliche istituzionali ricordo con grande commozione il funerale di Stato del caro amico David Sassoli, ma anche il 75* Anniversario della fondazione della Repubblica al Quirinale, la Cerimonia del Milite Ignoto, la cerimonia del Ventaglio e le celebrazioni per la Giornata della Donna in Quirinale.

Carissimi, come dicevo, questo rendiconto si propone di essere una trasparente rappresentazione “quantitativa” del mio operato in Parlamento e sui territori: oltre a quello delle inevitabili lacune, ha il limite di tutti gli elenchi che tendono a livellare eventi ed emozioni molto diverse. Ma confido che dai numeri, ma non solo da loro, traspaia la passione per quello che faccio.

Un’ultima cosa: mi giungono spesso richieste di partecipazione a eventi, penso in particolare alle iniziative di approfondimento e dibattito promosse dai nostri circoli, così come le tantissime feste dell'Unità organizzate con tanto entusiasmo e spirito di servizio. Purtroppo il tempo è limitato e non sempre mi è possibile accogliere tutte le proposte. Ma ci provo, per cui, per ogni informazione e proposta d'incontro o iniziativa, i miei recapiti sono sempre attivi.

Vi ringrazio davvero molto per avermi letto fin qui ;-) 

Un abbraccio sincero, 

Debora

 

Debora Serracchiani

Piazza di Monte Citorio, 1, Roma, Roma, 00186, Italy

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Scritto da Mario Arpaia   
Stampa